Asics Gel DS Trainer 24 Recensione

PRO

Leggera e Veloce
Reattiva e Resistente

CONTRO

Non molto traspirante

IL NOSTRO VERDETTO

L’ASICS Gel DS Trainer combina una calzata avvolgente merito della tomaia con un’intersuola senza fronzoli che fornisce un supporto molto buono. La suola è superba: ha la migliore aderenza che ho mai provato in una scarpa da strada, pur essendo semplice e leggera!

Asics Gel DS Trainer 24: Introduzione

Le ASICS Gel DS Trainer esistone da molto tempo, quanto le Gel-Kayano, stiamo parlando dei primi anni ’90! ~ Eppure sono sempre volate sotto il mio radar, fino a quando le ho scoperte, poco tempo fa.

Per durare fino a 24 versioni significa che hanno molti fan fedeli, e ora conosco il motivo: pur mancando il supporto felpato di Kayano e la vestibilità strutturata delle linee GT del marchio, con le DS-trainer è abbastanza sicuro di passare attraverso gli allenamenti veloci alla linea di traguardo, con il grip che supera qualsiasi altra scarpa da strada che abbia mai provato.

Gli aggiornamenti di questa versione includono: una nuova tomaia superiore per le prestazioni e la schiuma FLYTEFOAM® Lyte aggiunta all’intersuola. Il rovescio della medaglia è che intrappola il calore (come le adidas Ultraboost X).

Asics Gel DS Trainer 24: Prime Impressioni

Le Gel Ds sono uscite insieme alle Nike Odyssey React 2 Flyknit – la scarpa perfetta da confrontare alla DS – e mi ricordano molto le adidas Adizero Tempo 9, una scarpa che aspettavo per una nuova versione, ma conoscendo adidas, non mia aspetto tanto.(Adidas cambia le sue linee e modelli abbastanza facilmente).

Risulta essere una scarpa abbastanza diversa rispetto alla Odyssey React, anche se entrambe sono divertenti, comode e leggere. L’Odyssey ha un arco alto; quello delle DS Trainer 24 invece è al minimo.

Odyssey React ammortizza molto bene durante le lunghe percorrenze e le settimane di allenamento, mentre preferisco utilizzare per le corse sotto i 10 km le DS Trainer.

La DS Trainer è una grande scarpa per coloro che desiderano una corsa leggera e scattante anche in fuoristrada, e che non si preoccupano del cuscino rigido in un chilometraggio più elevato.

Asics Gel DS Trainer 24: Suola

La schiuma Lyte FLYTEFOAM® è stata aggiunta alla tecnologia dell’intersuola DUOMAX®, che supporta il piede con 8mm di drop

La tecnologia EVA TRUSSTIC SYSTEM® sostiene il piede stabilizzando la suola centrale per resistere a torsioni e riducendo il peso della suola.

L’eccellente grip di questa suola l’ho notato immediatamente alla mia prima corsa, ed è qui che il “DS” prende il nome.

L’aderenza è incredibile sul bagnato: ho fatto molti test subito dopo un temporale e prove in pista con la pioggia durante il corso dei test, e le DS Trainer sono diventate è la mia prima scelta per questi allenamenti sia per la reattività leggera che per la presa della suola.

Asics Gel DS Trainer 24: Tomaia

Le DS Trainer 24 sono la prima scarpa ASICS con tomaia in maglia. È molto confortevole e avvolgente, ma trattiene il calore, il che significa che non le sceglierei per le corse d’estate o le corse su tapis roulant in condizioni climatiche calde e umide.

La scarpa ha una vestibilità migliorata attorno al colletto che funziona insieme al robusto controtacco per sostenere completamente il piede durante gli spostamenti veloci.

La scarpa si adatta ai piedi un po ‘stretti, quindi potreste voler ordinare una mezza misura in piu’, ma si è allungata anche per adattarsi ai contorni di diverse forme del piede.

Asics Gel DS Trainer 24: Conclusioni

Ho provato a correre 20km con queste scarpe prima di scivolare, con le Adizero Tempo 9 questo non succedeva, è ancora la mia scarpa preferita per le lunghe distanze.

Adoro DS Trainer 24 fintanto che tengo questa scarpa per gli allenamenti piu’ adatti a loro: ripetizioni di velocità e gare da 5k a 10k. Coloro che sono in grado di reggere il cuscino rigido apprezzeranno il calcio leggero e stabile di questa scarpa anche per gare più lunghe.

LEGGI ANCHE