New Balance Fresh Foam Beacon Recensione

PRO

Molto Leggera
Tomaia Comoda
Reattiva

CONTRO

La Schiuma Esposta Potrebbe Limitare La Sua Durata

IL NOSTRO VERDETTO

La New Balance Fresh Foam Beacon è una scarpa running quotidiana leggera, più morbida rispetto ad altre opzioni Fresh Foam. Può essere una scarpa versatile ed è una delle migliori uscite di New Balance da anni.

New Balance Fresh Foam Beacon: Introduzione

Leggere, areate, confortevoli, reattive, flessibili, elastiche.

Tutti questi aggettivi potrebbero essere usati per descrivere l’ultima versione delle New Balance della linea Fresh Foam, le Fresh Foam Beacon.

Fresh Foam è un nuovo tipo di cuscino ammortizzatore creato da New Balance, con lo scopo di essere leggero, comodo e reattivo.

La linea di scarpe Fresh Foam è in genere composta da un singolo blocco di Fresh Foam e rende la scarpa in grado di percorrere qualsiasi distanza a qualsiasi ritmo.

New Balance Fresh Foam Beacon: Informazioni Generali

Immaginate se le Zante, Saucony Kinvara e Hoka One One Clifton fossero gettate in un frullatore; quello che uscirebbe sarebbe la New Balance Fresh Foam Beacon.

Quando le ho tirate per la prima volta dalla scatola, mi hanno ricordato subito le scarpe della Hoka One One, con l’abbondante schiuma nella suola.

La scarpa è incredibilmente leggera per le sue dimensioni e ha una tomaia comoda e aderente quando infilo il piede.

Ho trovato divertente che sulla suola della scarpa ci siano solo 5 piccole aree di gomma rinforzata che proteggono la schiuma lasciando la Fresh Foam GC inevitabilmente esposta.

C’è una recente tendenza di creare scarpe con la schiuma esposta, come possiamo vedere nelle Nike Flyknit Epic React e Odyssey, ma in queste Fresh Foam Beacon sono a rischio solo poche parti: sulla parte della scatola delle dita e nella zona laterale del tallone.

È stata una cosa che volevo tenere d’occhio attentamente durante i test.

New Balance Fresh Foam Beacon: Suola

Ie New Balance Fresh Foam Beacon non utilizzano la stessa schiuma che si trova in altre scarpe come le Zante. C’è una nuova schiuma chiamata Fresh Foam GC o Ground Contact.

Questo distingue veramente le Beacon con una corsa molto più ammortizzata e morbida rispetto ad altre opzioni Fresh Foam.

La suola è costituita da un enorme blocco di Fresh Foam GC, con il drop standard di New Balance da 6 mm ed esagoni convessi e concavi per favorire l’ammortizzazione mirata e la stabilità nella compressione della schiuma.

Mentre i dettagli e il design sono simili allo stile delle Zante, trasmette una sensazione molto più morbida durante la compressione della suola con le Beacon.

Un’ampia piattaforma per il massimo contatto con il terreno e l’esposta Fresh Foam GC sono le caratteristiche principali della suola. Ci sono 5 parti gomma rinforzati strategicamente posizionati per una durata mirata.

Sebbene sembrasse che fosse molto fragile; la schiuma esposta si è tenuta ben al di sopra dei test. Non si sono verificati guasti significativi o usura della schiuma. Dopo circa 100 chilometri la schiuma sembrava essere intatta e ancora pronta per partire.

Avere un’ampia piattaforma permette una trazione migliore in caso di maltempo. Credo che i 300 – 400 chilometri saranno il punto debole con questa schiuma esposta dal punto di vista della durabilità.

Mentre alcuni corridori possono allungare le scarpe per più di 700 km; la suola delle Beacon finirà per consumarsi fino al punto di perdere aderenza prima che la schiuma abbia un cedimento.

New Balance Fresh Foam Beacon: Tomaia

Una tomaia completamente in maglia ma traspirante ed elastica rende le Beacon salde in posizione e confortevole sul piede. È una sensazione morbida e l’aspetto della maglia della tomaia sembra resistente.

La tomaia blocca il piede del corridore, ma si allungherà facilmente, il che è utile per le corse di allenamento più lunghe.

Proprio come le Zante, il design della tomaia è pensato per essere semplice con un grande logo New Balance ‘N’. Questo logo è un grande elemento riflettente ma non ostacola le sensazioni del piede quando si indossano le Beacon.

New Balance Fresh Foam Beacon: Conclusioni

Il New Balance Fresh Foam Beacon sono apparse dal nulla e sono diventate senza dubbio uno delle migliori uscite del 2018. Ha un buon supporto e sono ammortizzate. Comode e leggere. Perfetto per corse e recuperi più lunghi, ma in grado di gestire anche un po’ di agressività.

I corridori di ogni livello di esperienza potrebbero trovare un modo per utilizzare queste scarpe. I principianti potrebbero usare questa scarpa come scarpa per allenarsi tutti i giorni.

I corridori più esperti che ruotano le scarpe e hanno esigenze diverse potrebbero utilizzare le Beacon per miglia per le lunghe percorrenze che arrivano fino alla loro maratona e anche alla mezza maratona.

Le Beacon sono una scelta eccellente per quei corridori che cercano una scarpa comoda da indossare per una maratona, e anche un’ottima scelta per chi preferisce correre in una scarpa più veloce.

I corridori più esperti che puntano a fare il tempo non dovrebbero usare le Beacon per una gara breve. Le Beacon sono adatte a un ritmo veloce, ma si comportano meglio a un ritmo più lento e confortevole.

Le New Balance Fresh Foam Beacon hanno un nuovo tipo di schiuma e lo evidenzia nel modo migliore possibile. La quantità di ammortizzazione in questa scarpa per il suo peso è assurda.

Considerate che in realtà sono più leggere delle Zante. Accoppiato con il comfort della tomaia; le New Balance potrebbe essere la miglior uscita con il Fresh Foam negli ultimi anni proprio nelle Beacon.

LEGGI ANCHE